giovedì 5 dicembre 2013

Dramatag #8: My Top 5 Splurge Worth Products

Heeeelloooo!
Oggi rispondo al bellissimo Dramatag numero 8, ecco il link all'originale!
Che, non per vantarmi (*fa la ruota come i pavoni*), è nato da una mia idea ed è stato selezionato tra i primi 10 nel contest che Dramina lanciò per ideare nuovi tag. Mucho love!
Riprendo la precisazione di S. :


"Penso che *spendere tanto* vari tantissimo da persona a persona. Prima di tutto perché abbiamo tutti possibilità economiche diverse, in secondo luogo perché non tutti riteniamo opportuno -aldilà delle possibilità-  spendere  cifre alte per dei cosmetici."
 
Bene, ognuno può mettere la propria barra di distinzione tra i prodotti Low cost - Fascia media - High end.
Così come chiunque può decidere di spendere pochi soldi per più prodotti, o investirne tanti in uno solo. Io stessa in passato ho badato, per certe categorie di prodotto, più alla quantità che alla qualità, accumulando a volte grandi affari e, altre volte, grandi fregature!
Detto questo, ho pensato a quali grandi spese ho fatto in passato e mi ritengo molto soddisfatta di alcune di queste, che mi sento di consigliarvi in questo TAG: in realtà sarebbero più di 5, ma le regole sono regole!


 
  • MUFE Full cover concealer (circa 28-30€)
Ne ho addirittura due: il primo comprato troppo scuro, il secondo molto chiaro per correggere il primo! :P
Se cercate un correttore fluido per le vostre occhiaie, PASSATE OLTRE! 

C'è chi lo usa con soddisfazione, ma io personalmente lo sconsiglio per la zona perioculare, specie se ultrasecca come la mia, perché pur non accumulandosi nelle pieghette, tende ad evidenziare la grana della pelle e le piccole rughette d'espressione, avendo una formulazione molto asciutta.
E' però eccezionale come correttore per discromie, brufoletti, macchie e cicatrici. Io lo uso quando ho bisogno di coprire piccoli problemi sulle modelle, perché si asciuga immediatamente sul brufolo e non si scioglie con il suo calore, come prodotti più cremosi.
La coprenza è altissima, ne basta davvero una puntina, con un pennello appuntito (Lisa Eldridge Style).



  • Illamasqua Velvet Blusher (circa 21.50€)
Che io ami Illamasqua è noto. Che io ami i blush in crema, pure. 
Ho provato diversi loro blush cremosi e li trovo molto buoni, ma la nuova formulazione VELVET è top!
Si presenta come una crema molto compatta e asciutta, un po' difficile da prelevare con il pennello, ma questo è un vantaggio, perchè la pigmentazione è altissima e ne bastano poche pucciate. Si stende perfettamente come fosse una polvere, con pennelli da blush o duo-fibre, e si fissa in pochi secondi. Dura tutto il giorno!
La differenza con i fratellini Cream Blusher è l'opacità del risultato e la durata, appunto.
Davvero un prodotto consigliato!



  • Guerlain Rouge G lipstick (36- 37.50€)
Qui baro un po', perché in realtà non l'ho comprato io, ma mi è stato regalato per un compleanno, con mia immensa e ancora incredula gioia! A parte apprezzare il colore stratosferico scelto (thanks Chris!), posso dire che è una formulazione semplicemente perfetta?
Cremoso, si stende in un attimo. Idratante, resta confortevole per lungo tempo. Duraturo, nonostante sia cremoso, svanisce lentamente e lascia le labbra tinte. Non si accumula nelle pieghette come altre formulazioni "morbide".
Poi vabè, un packaging elegantissimo, mi sento sempre molto figa nel tirarlo fuori per (non necessari) ritocchi!
Boh! Adoro questo rossetto!
Non l'avrei mai scoperto se non grazie a questo regalo, perchè il prezzo è davvero alto e non mi avvicino mai agli stand dei marchi extralusso per non soffrire.
Ma avendolo provato, posso solo dire che, se vi volete bene, dovreste regalarvene uno, per un'occasione speciale, come premio per un successo, o una sindrome premestruale particolarmente difficile! :P



  • MAC Lipsticks (Matte, Amplified, Satin) (circa 18-19€)
 Qui c'è poco da aggiungere. Tutti conoscono la qualità dei rossetti MAC. Magari ce ne sono altri lì fuori di qualità uguale o superiore, non lo metto in dubbio, ma qui stiamo dicendo che questi rossetti, i loro eurini li valgono tutti.
Parlo delle formulazioni Matte, Amplified e Satin, le uniche che acquisto, perché la mia religione mi impedisce di spendere più di 10 euro per un rossetto di texture SHEER, che mi mangio nel tempo di uno starnuto, conoscendomi! ^_^
Per i colori forti, soprattutto, scelgo i Matte, che mi garantiscono lunga durata e nessuno straripamento fuori dai bordi. Per essere opachi, sono ancora abbastanza morbidi da non scorticare le mie povere labbra secche durante l'applicazione, né evidenziare le pellicine.
Ad es., miei due rossi MAC sono matte: Russian Red e Lady Danger.
Gli Amplified sono i più cremosi, davvero confortevoli, quasi un balsamo sulle labbra. Sono anche abbastanza duraturi, ma alcuni di loro tendono ad accumularsi nelle pieghette (vedi Impassioned, il mio più caro nemico!).
I Satin sono sempre cremosi, ma più asciutti e fermi. Durano un sacco e sono coprenti e confortevoli. Un esempio è lo strafamoso e volta-faccia Rebel, uno dei must di MAC. Un rosso è il MAC Red (P) o il Just a Bite (LE).



  • Inglot Eyeshadows (€7 per la cialda singola - €8 per i Rainbow da tre colori)
Avrei potuto menzionare Urban Decay, per la nota qualità dei loro ombretti. Ma ho scelto Inglot, perché di recente mi sono creata la mia Rainbow palette personalizzata, con soli ombretti opachi (tranne uno, il tris di rosa), che notoriamente sono più difficili da applicare e sfumare. Con Inglot, non ho avuto mezzo problema! Sono ombretti vellutati, non farinosi, coprenti con una sola passata, sfumabili come pochi. Davvero OTTIMI!
Tra l'altro, per la qualità professionale e la scelta di colori, siamo in fascia di prezzo medio-bassa, direi. Crearsi la propria palette da 4 da Inglot costerà circa 40 euro, ma sono ben spesi! Se poi prendete le cialde singole e le montate su palette low cost o su custodie per CD (ci sono mille modi di creare palette dagli oggetti più inusuali), non si spende davvero niente!
Aggiungo come jolly i loro pigmenti (€16.90), uno splendore di colori e resa sull'occhio, davvero aderenti sulla palpebra, stanno al loro posto e non cadono sulle guance durante il giorno!

Perdetevi tra gli swatches online come me...


Ci sarebbero altri prodotti che valgono il loro prezzo, ma non li includo in questa lista perché sono facilmente "dupabili". Magari saranno oggetto di un post/TAG a parte! ;)

Devo anche aggiungere che per me personalmente la categoria per cui spendere di più (si sarà capito?) è quella de prodotti labbra e blush, mentre per quanto riguarda mascara, matite occhi/labbra e fondotinta/correttori, trovo che le marche da drugstore offrano ormai prodotti paragonabili ai grandi marchi, spesso lo stesso identico prodotto, sotto un'etichetta diversa! ;)

Che mi dite? Concordate con me su questi prodotti?
Pensate che non sia mai il caso di "regalarsi" un prodotto tanto costoso, quando ci sono mille marchi più economici?

Fatemi sapere,
kiss kiss


19 commenti:

  1. Su due prodotti la penso esattamente come te, il rouge G (io ho Garconne) e il full cover di MUFE...ne ho due anche io!!! XD chiaro per l'inverno, scuro per l'estate...AdooooVo!!! :P
    baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, grazie, supportami!! *_*
      Bacetti a te :*

      Elimina
  2. Ho una sindrome premestruale particolarmente difficile! :D
    Ma nessuno mi regalerà questo rossetto figo ç__ç
    Ho provato da poco gli ombretti Inglot e ne sono rimasta estasiata!....solo che ho bisogno di una palette in cui inserirli perché non ho preso la loro su consiglio di Misato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Foffy, scippa una vecchietta e compratelo da sola! XD (spirito natalizio, vieni a me! )
      No, davvero, vale la pena risparmiare per averne uno <3
      Io ho un po' di palettine Sephora, ne avevo fatto scorta quando costavano 50 cents.. ma anche le custodie da CD e DVD fungono, davvero! Ci sono diversi tutorial su YT! ;)

      Elimina
    2. Ahahahah! Diventerò il terrore delle vecchiette!
      Magari quando lavorerò (mi viene da ridere giuro), mi farò un regalo del genere.
      Avevo pensato alle custodie dei CD, ma volevo essere più profescionalll con una palette seria :-P

      Elimina
  3. Cioè, fammi capire, i blush in crema Illamasqua già mi durano tutto il giorno, se per caso decidessi PER COLPA TUA di provare un Velvet mi dura una settimana? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non durano così a lungo i Cream, ma in generale nessun blush a parte il Catrice minerale (<3 ).
      Su di te il Velvet sarà un tattoo, allora!!

      Elimina
  4. il Full Cover voglio provarlo da sempre ma ho mille dubbi sul giusto colore..(curiosità:quello in foto che numero è?)



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, non è facile azzeccare il colore tra i mille disponibili.. però se ci perdi un po' di tempo e magari trovi una commessa preparata, non te ne pentirai! ;)
      Quello in foto è il 3, quello chiaro per me! ^^

      Elimina
  5. Grazie ancora dell'idea stupenda, Fran <3 Penso di voler provare i nuovi blush Illamasqua..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te, Dramina, che piacere!!! Pensi bene, pensi!

      Elimina
  6. Concordo su tutto, tranne sugli ombretti di inglot che non ho mai provato personalmente perché alcuni della palette personalizzata di mia cugina si son "seccati" (non so come spiegarlo, ma non scrivevano più in pratica) dopo un mesetto circa di uso. Che il suo sia stato solo un caso sfortunato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, caspita, non avevo mai sentito niente di simile :/
      Spero sia proprio un caso di sfiga isolata...mi dispiacerebbe troppo privarmi di questi ombretti, li adoro!

      Elimina
  7. Credo anche io che un rossetto 'sicuro' valga i suoi soldi, i miei due rossi del cuore, infatti, sono RR e RW ^.^ sono però in disaccordo sulla questione base: credo che per un buon fondo si possa spendere un po' di più, sia per la resa che per il colore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, ti dò ragione! Non ho escluso che per i fondi si possa spendere di più. Anzi, da truccatrice, posso dire che è sulla base che ci si dovrebbe concentrare maggiormente. Volevo dire che a volte non è necessario, perché, se si è fortunati, si trovano ottimi prodotti tra i marchi "minori" :)

      Elimina
  8. Assolutamente d'accordo. In particolare gli ombretti Inglot sono fenomenali!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Fran! Nuova lettrice grazie a questo fantastico #Dramatag! Complimenti per l'idea e anche per la scelta prodotti fatta (ho lasciato gli occhi su quella custodia splendida del rossetto Guerlin *__*). Sono una tua nuova follower, se ti va di contraccambiare o anche solo di leggere la mia versione di questo tag, ti aspetto con piacere!
    Buona giornata, Sara

    misssarinamakeup.blogspot.it
    misssarinamakeup.blogspot.it/2013/12/my-top-5-splurge-worth-products.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara!! Grazie mille per i complimenti... sì, quel rossetto è un gioiellino, dentro e fuori! <3
      Vado a curiosare sui tuoi prodottini! ;)
      un bacio

      Elimina

Dimmi la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...