domenica 8 dicembre 2013

Deodoranti naturali e review BEMA

... e, dopo il ciclo, si parla di ascelle!
Questo è un blog onesto, dovete riconoscerlo! :D
Abbiamo tutte a cuore la nostra igiene e la nostra salute, quindi oggi parliamo di deodoranti, olé!

Andiamo subito al dunque: il sudore puzza. Chi più, chi meno, dopo un po' puzza! C'è chi dura tutto il giorno più o meno fresco e chi, 30 minuti dopo la doccia, ha odore di cinghiale.
Tutte abbiamo presente l'esempio dell'autobus QS che raccoglie i ragazzini accaldati e sporchi al Poetto alle 13 in pieno Agosto? No? Beh, sicuramente avrete altri esempi, a scuola, in palestra, sui mezzi pubblici, al lavoro, in famiglia!

La nostra sudorazione dipende da diversi fattori: genetici, ormonali, patologici, ambientali. Cambia anche in funzione dei tessuti che indossiamo, di cosa mangiamo, dei farmaci che assumiamo, ecc.

Ecco, il primo segreto è lavarsi! Cosa che evidentemente non è nota a tutti.
Mi sono sempre trattenuta dal gridare allo scandalo quando nelle corsie degli ipermercati vedevo la corsia dei deodoranti (spray, tra l'altro) affollatissima di persone che testavano profumazioni alcoliche e nauseanti, mentre la corsia adiacente dei saponi e bagnoschiuma restava deserta e gli scaffali intonsi... ehm, NON CI SIAMO!

Detto ciò, il secondo step, almeno per la maggior parte degli esseri umani dotati di perspiratio sensibilis, è quello di deodorarsi, cioè limitare la decomposizione di secreti da parte dei batteri naturalmente presenti sulla pelle.
Diversi composti sono in grado di controllare tale processo: l'alcool, i sali di alluminio, ma anche il bicarbonato di sodio e l'aceto di mele!

L'alcool però è disidratante e potrebbe essere aggressivo per alcune pelli.
Tra i sali di alluminio, lo stra-usato Cloridrato di Alluminio è stato correlato all'incidenza di cancro al seno, per la sua capacità di legare i recettori degli estrogeni, anche se diversi studi hanno smentito questa teoria e niente sembra ancora scientificamente certo.

Fortunatamente esistono diverse alternative: sul mercato esistono ormai decine e decine di prodotti, nelle formulazioni e nelle profumazioni più varie.
Un altro problema si pone quando si ha la pelle sensibile e/o si è allergici ad alcuni profumi: ECCOMI!

Sono allergica, e pure in maniera piuttosto feroce, al Balsamo del Perù, nome comune e non scientifico di un composto derivato dell'estrazione di aromi naturali quali il citronellolo, il geraniolo e il limonene, che, se controllate i vostri cosmetici e prodotti di igiene, sono presenti nella stragrande maggioranza!!! Che fortuna, eh! E' presente anche in tanti prodotti dolciari (caramelle gommose, addio!) e bevande aromatizzate alla cola o alla frutta.

Perché vi dico questo? Per arrivare al punto. Io personalmente ho pure una sudorazione abbondante, quindi un buon deodorante dev'essere efficace, oltre che innocuo per la mia pelle.
E vi dico cosa ho trovato.
In passato ho usato per diverso tempo Dove e Borotalco in stick, ma con entrambi subentrava periodicamente una sorta di "tolleranza" per cui non li sentivo più efficaci per tutto il giorno, e, anzi, il loro stesso odore mi dava fastidio!
Col senno di poi, probabilmente contenevano l'allergene e le mie povere ascelle reagivano irritandosi!

Per limitare al massimo l'inconveniente degli allergeni, sono passata allora all'homemade, provando una soluzione satura di bicarbonato di sodio. Devo dire che la sua azione era del tutto rispettabile e non avevo reazioni allergiche, ma alla lunga questa soluzione mi disidratava tantissimo le ascelle, causando fastidio.


Ho provato allora l'Allume di rocca o Allume di Potassio. Per chi non lo sapesse è un cristallo (chimicamente, solfato doppio di alluminio e potassio dodecaidrato), bianco-trasparente e inodore. E' un potente antibatterico e inibitore della formazione di cattivi odori, ed è anallergico. E' anche quel bastoncino emostatico che tiene il vostro papà in bagno per i tagli da rasatura! ;)
Basta inumidirlo e passarlo sulle zone da deodorare.
E' abbastanza efficace e duraturo, ma come il bicarbonato, tende a seccare la pelle della zona già tanto delicata delle ascelle.

Allume di Potassio, o Allume di Rocca

A quel punto ho cercato delle formulazioni diverse da quella solida dell'allume di potassio e ho trovato, in un negozio biologico in Belgio (ero lì per caso, non è che ci siano solo a Bruxelles), una soluzione glicerinica di questo sale. Super biologico, senza profumazioni e conservanti. Talmente biologico che mi si è guastato in un mese! -_-
Mi spiego: essendo un roll-on, e passandolo sulla pelle, per quanto perfettamente detersa, i batteri della cute passano all'interno del prodotto, il quale non contenendo un minimo di conservante antibatterico, va a male. Dei geni, proprio!
Buttato quello, mi rimaneva però il rimorso, perché la soluzione in glicerina era perfetta per la mia pelle, non seccava, durava a lungo...

E scoprii LUI!

BemaBio Deo Ipnosi.




Il MIO deodorante, finalmente. Lo sto usando da mesi, compresi quelli estivi, e ho già preso la scorta perché mi ci trovo più che benissimo.
Esiste in due profumazioni, chiamate un po' arbitrariamente da donna e da uomo. La prima, dal nome Ipnosi, è ispirata al profumo Hypnotic Poison di Dior, ha una profumazione dolce di fiori e spezie che a me personalmente non dispiace ma nemmeno fa impazzire. La seconda è un discretissimo profumo al té e legno, adatto certo agli ometti, ma portabile anche da noi donnole! Infatti ho preso questa come nuova confezione, ora che la prima è agli sgoccioli.
Sono a base di glicerina e contengono Aloe Vera, quindi delicatissimi e idratanti.
Esistono entrambi in formato roll-on e spray. Io, data la scorsa esperienza, ho preferito la versione spray, anche se, in questo caso, il roll-on non dovrebbe dare problemi, perché nell'inci troviamo dei conservanti batteriostatici (il Benzyl Alcohol).

Descrizione dell'azienda: Il deodorante roll-on Donna “Ipnosi” BioDeo Bema, all’estratto di aloe ed acque distillate biologiche di rosa damascena e fiori d’arancio è un deodorante ad azione prolungata, senza propellenti, alcool, allergeni e alluminio cloridrato o altri agenti aggressivi. Neutralizza gli odori del corpo senza alterare l’equilibrio fisiologico della pelle ed impedire la normale traspirazione. È ben tollerato dalle pelli particolarmente sensibili e dopo la depilazione. Ideale perla donna che ha una vita intensa e per donarle una sensazione di freschezza naturale tutto il giorno grazie ad una profumazione delicata, dolce e muschiata. Modo d’uso: vaporizzare sulle parti interessate, precedentemente deterse.

INCI: Rosa Damascena* Distilled Flower Water, Citrus Aurantium Amara* (Bitterorange) Flower Water, Potassium Alum, Decyl Glucoside, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Aloe Barbadensis* Extract, Xanthan Gum, Profumo / Fragrance, Benzyl Alcohol, Glycerin. (*da agricoltura biologica)

Io lo acquisto nella bioprofumeria di Cagliari, Bella Bio, in via Pergolesi, ma ho visto che è disponibile in diversi negozi online, se volete provarlo (es. http://www.biocosmesionline.it/ o http://www.bioalchemilla.it/index.php).
Costa tra i 7 e i 10 euro per uno spray da 100ml, qualcosa in meno per il roll-on da 50ml.


Ecco, la mia review si riduce ad un accoratissimo applauso a questo prodotto. Delicatissimo, duraturo e davvero efficace. Ne sono davvero entusiasta e non posso che consigliarlo e chi cerca un deodorante il più naturale possibile, ma con delle ottime prestazioni.

Spero di avervi dato qualche info utile.
Fatemi sapere.

Un bacino

18 commenti:

  1. Lo devo provare!!!Penso però prenderò il roll on...in questo periodo niente sembra funzionare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Fede, è davvero buono! Fammi sapere come ti ci trovi!

      Elimina
  2. Finalmente un bel post sulle povere ascelle! Devo avere questo deodorante......ne va del destino dell'umanità! *0*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, w le ascelle profumate!!! :)

      Elimina
  3. Mamma mia Fran, sei un pozzo senza fondo di saggezza, ogni volta che ti leggo scopro qualcosa che non sapevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, ma esagerata, Lù! :)
      Le mie ascelline hanno superato tanti ostacoli per arrivare la prodotto perfetto e volevano condividerlo! ;)

      Elimina
  4. Molto interessante ** proverò a vedere se lo trovo nel mio spaccio-fricchettone di fiducia, altrimenti andrò di ordine online... per la versione uomo però. I deodoranti dolciastri mi fanno schifino xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spaccio fricchettone for the win! :)
      Sì, quello da uomo è più discreto, secondo me!

      Elimina
  5. Io alterno l'allume di potassio ad un deodorante Dove, ma l'allume vince ancora! Mi dura quasi 48 ore senza puzza e sudore, niente macchie e nulla. Forse sì, un po' disidrata la zona ma per ora mi sta bene, l'importante è non puzzare XD

    Sarebbe bello provare quello che usi tu, ci faccio un pensierino ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'allume di potassio è una rivelazione! *_*
      Beh. il Bema è allume di potassio in soluzione, quindi dovrebbe andarti bene, ma ha in più la profumazione ^_^

      Elimina
  6. ciao Fra!
    l'allume di potassio l'ho comprato poco tempo a Londre, della marca Salt of Earth ma sinceramente non ho capito come si usa..lo si bagna e poi? a m da la sensazione che non mi protegga..non sono una che suda in eccesso o ha cattivo odore ma a fine giornata apprezzo avere un amico che mi dia quel "plus" di pulito fino alla prossima doccia (ogni giorno mi bagno due volte aldì ^^)
    Invece avevo trovato uno di BIOLEAVES in versione spray davvero ottimo, guarda uno dei migliori ma purtroppo l'azienda è fallita :(
    così ora sto usando uno degli States, il famoso SOAPWALLA che alterno a quello di bioleaves ma non mi sta dicendo granchè...

    questo di bema me lo segno :)

    Un bacione grosso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bambi!
      Guarda, semplicemente si bana e si passa sulla pelle: essendo un sale solido, passa in soluzione immediatamente e si deposita sulle parti interessate. :)
      Più lo passi, più ne depositi.
      E' molto buono, quando non si hanno problemi di sudorazione eccessiva o acida.
      Questo della Bema non è altro che allume di potassio ma in soluzione già pronta da spruzzare e con aggiunta di una profumazione, quindi ti senti "pulita" più a lungo! ;)
      Se lo provi, fammi sapere

      Bacetti

      Elimina
  7. Io è da circa due anni che uso solo l'allume di rocca e devo dire che è una mano santa! Prima avevo sempre reazioni allergiche ai deodoranti -da quelli sitck, a quelli in roll, da quelli "chimici" a quelli naturali-! Forse seccherà un po' la pelle, ma non lo cambierei con nessuno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche io da allora non ho più problemi di irritazione e allergie! Che meraviglia questa pietra!
      Questo spray che uso ora è sempre Allume di Potassio, ma già diluito, davvero comodo! :)

      Elimina
  8. Io l'allume di rocca l'ho provato, per poi tornare al classico deodorante da supermercato, più che altro per pigrizia. Però cerco di non comprare più quelli spay ma o roll on, che trovo meno aggressivi.

    RispondiElimina
  9. Ho scoperto il tuo blog da pochissimo e non ci è voluto molto perché mi mettessi a cercare post sui deodoranti... Sono alla ricerca di un buon deodorante da un po' di tempo, senza però aver ancora trovato quello giusto. Ne ho provati un'infinità, ma ogni volta il pensiero è stato lo stesso: NEXT!!!
    Mi sono ritrovata nella tua descrizione del "problema" e mi sono illuminata leggendo di questo deodorante! Così ho aperto subito il sito della Bema per sapere, ad esempio, dove trovarlo... Ed ecco la rivelazione: è un'azienda della mia città!!! Che gioia!
    Inutile dire che ci andrò al più presto, e speriamo che sia la volta buona... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, benissimo, mi fa piacere! Io ancora continuo ad amarlo, sto usando quello da "uomo", ma credo tornerò a quello Ipnosi perché leggermente più duraturo.
      Spero sia la tua volta giusta!
      Bacini

      Elimina
    2. Sono indecisa su quale provare in effetti. Però se dici che è più duraturo allora proverò Ipnosi, anche se come profumazione mi ispira di più l'altro (per lo meno "a parole")...
      Grazie e complimenti per il blog :)

      Elimina

Dimmi la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...